Biblioteca \”ilgiralibro\”

Just another WordPress.com weblog

Gattini… da non perdere ottobre 18, 2007

Filed under: Uncategorized — ilgiralibro @ 4:26 pm

 

 

Brrrrr…. che freddo bambini,

forse è meglio stare al calduccio

leggendo magari un bel libricino

miaooooooo…..

 

 

 

 

 

C’è un gatto e c’è un pesce

c’è un vaso piccolo e c’è un grande mare

c’è un desiderio e c’è la libertà

c’è un’isoletta e c’è la libertà

c’è un’isoletta, c’è un gioco e c’è…

 

 

 

 

—————————————-

 

 

 

Teo aveva passato tutte le notti,

da bravo gatto, nel suo letto.

Ma questa notte, spinto da

una forza misteriosa…

 

 

 

 

 

—————————————-

 

 

Ai bambini piacerà moltissimo

questo libro cartonato davvero speciale.

Anche i più piccoli si divertiranno

un mondo a girare le pagine

e toccare gli inserti di diversi materiali.

 

 

—————————————-

 

 

In una grande casa,

nella parte alta della città,

la signora Agnese vive

felice con i suoi  

sessanta gatti !

……..

 —————————————-

 

C’era un volta un gatto, un gatto rosso.

Si chiamava rosso micione.

Se ne andava,

con i baffi al vento, per boschi e per prati,

là dove lo portava la curiosità.

Ma un giorno…. 

—————————————-

miaoo

miaoo

 

 

 

 

 

Annunci
 

Filed under: Uncategorized — ilgiralibro @ 3:06 pm

 

DINOSAURI CARNIVORI

 

 

 

 

 

 

Nuovi libri

del ” Giralibro”

Ritratti di Dinosauri

 

 

 

 

 

 

 

ciao ciao

Tamara

 

 

 

 

Visione consigliata a tutti….grandi e piccoli

Filed under: Uncategorized — ilgiralibro @ 2:25 pm

Da non perdere

il

Film d’animazione

 

NOME: Il mio vicino Totoro

REGISTA: Hayao Miyazaki

Prodotto: Studio Ghibli

Anno : 1998

 

 

 

La storia è molto semplice ma è anche ricca di emozioni. Per non parlare dei bellissimi colori che, come al solito, contraddistinguono gli anime del maestro Miyazaki. Totoro è la metafora della vita, interpretato spesso come uno spirito kami shintoista: la sua casa, l’albero di canfora. Due giovani ragazzine si trovano a confronto con le loro prime difficoltà, e incontrano questa entità urlante ma soffice che attraverso l’amore per la natura le aiuta a crescere. Totoro accoglie, Totoro si alza per te, Totoro ti fa volare, Totoro genera la vita in tutte le sue forme.

Un parere….

Eccezionale, avete presente le sette meraviglie del mondo? I lavori di Miyazaki sono l’ottava e questo è a mio parere il migliore! Anime grandioso nella sua semplicità, profondo, intenso, vivo… ci sono scene bellissime, come la crescita dell’albero, la scena alla pioggia che ti fa meravigliare del suono stupendo di essa di cui magari non facciamo mai caso tanto siamo abituati… tutto grazie a Totoro lo spirito della Natura.

 

MUSEO GHIBLI A TOKYO

 

All’ultimo piano del Museo Ghibli

di Hayao Miyazaki c’è una stanza con il

gattone autobus di Totoro

 

ciao ciao

Tamara

 

 

 

 

 

…I NUOVI LIBRI… consigliati ottobre 17, 2007

Filed under: Uncategorized — ilgiralibro @ 4:07 pm

 

 

 

Di fronte alla spietata macchina nazista predisposta all’annientamento, nascondersi era vitale per sfuggire all’orrore dei campi di sterminio. L’Europa, in quei tragici anni, si riempì di bambini nascosti, costretti a rinunciare alla propria identità e a rispondere a un nome diverso per rimanere vivi. In quest’album un bambino nascosto, Isaac, autore del libro, racconta con semplicità la propria odissea nella Francia occupata, fatta di pericoli e nascondigli, di incontri con persone egoiste o generose, di momenti tragici e di piccole inattese felicità.

 

 

 

 

 

 

La storia di una bambina che, dai té danzanti di Francoforte, si ritrova rinchiusa nel ghetto di Kosvo prima di finire nel campo di concentramento di Stutthof. Una storia vera, di affetto e devozione. La prova d’amore di una figlia ragazzina, che nella grande tragedia dell’olocausto rifiuta di salvarsi per non abbandonare la madre, perché sa che solo da quel legame forte e profondo, indispensabile per entrambe, potrà attingere la forza per continuare a sperare anche quando, nuda e rasata, si vedrà spinta verso la bocca di un forno crematorio.